GISE 2018

Welcome Letter

Cari Amici e Colleghi,
sono onorato di poter organizzare a Bergamo dal 19 al 20 Settembre 2019 il Congresso Nazionale della Società Italiana dell’Anca (SIdA) .

Ringrazio il Consiglio Direttivo per avermi affidato questo prestigioso incarico.
I temi principali per l’edizione 2019 del Congresso saranno oggetto di 3 sessioni monotematiche e una tavola rotonda.

Le prime due sessioni riguarderanno:

  • Le vie di accesso nella chirurgia protesica dell’anca: un argomento antico che per differenti ragioni ed “esigenze” è tornato di grande attualità.
  • Le nuove tecnologie: tutte le innovazioni tecnologiche sviluppate e proposte dall’industria grazie alla contaminazione fra conoscenze in ambito chirurgico e bio-ingegneristico. Ad esempio, la pianificazione con immagini digitali 2D o 3D con software dedicati, le stampe 3D di strutture anatomiche da riscostruire o sostituire, la chirurgia con sistemi di navigazione passivi o semiattivi (haptic robotic).

Le relazioni di queste due sessioni dovranno seguire uno schema comune per analizzare di ogni argomento i fatti, le ipotesi, le illusioni, seppure con opinioni differenti.

La terza sessione monotematica riguarderà Le Revisioni Conservative.
Si intendono approfondire e dibattere l’importanza e la metodologia del monitoraggio periodico degli impianti protesici, le opportunità, i vantaggi e i problemi delle revisioni precoci e parziali.

Una tavola rotonda verrà poi dedicata al Programma Nazionale Esiti per la chirurgia dell’anca. Tema rilevante per le nostre competenze manageriali e professionali purtroppo poco presente nei congressi scientifici.
Ci proponiamo di coinvolgere quali Relatori e Moderatori figure tecniche di Agenas e di alcune Direzioni Generali Sanità Regionali.
Siamo convinti che si debba acquisire e diffondere la cultura della valutazione dei processi e degli esiti a supporto di programmi di auditing clinico e organizzativo La conoscenza, la condivisione e la progressiva estensione degli indicatori di esito sono i presupposti per un sistema sanitario equo ed efficace.

Saranno inoltre previsti:

  • Corsi di Istruzione in sedute mattutine parallele
  • Sessione poster in formato elettronico, attiva durante tutto il Congresso
  • Sessione Comunicazioni libere dedicata in particolar modo al contributo degli Specializzandi

Bergamo particolare città storica e d’arte, bella, laboriosa e concreta, sta scoprendo nell’ultimo decennio una intensa quanto inattesa vocazione turistica internazionale.

Bergamo vi aspetta!
Sarò lieto di darvi il mio benvenuto

Claudio Carlo Castelli